Al fine di fornire la migliore esperienza online, questo sito utilizza i cookies.

Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

I cookie sono piccoli file prodotti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell'utente, tramite il browser quando lo si visita.

I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc... Possono essere di natura duratura e rimanere nel pc dell'utente anche dopo la chiusura della sessione dell'utente o svanire dopo la chiusura di essa.

I cookie possono essere del sito che si visita (locali) o di terze parti.

Ci sono diversi tipi di cookie:
Cookie tecnici: che facilitano la navigazione degli utenti e l'utilizzo delle varie opzioni o servizi offerti dal web, come identificare la sessione, consentire l'accesso a determinate aree, facilitano gli ordini, gli acquisti, la compilazione di moduli, la registrazione, sicurezza, facilitando funzionalità del servizio erogato.

Cookie di profilazione che consentono agli amministratori di tracciare le attività degli utenti e di mandar loro pubblicità mirata

Cookie di terzi parti che consentono l'integrazione del sito con servizi come i Social Network (cookie sociali) per permetterne la condivisione

Cookie flash per la visione di video

Ecc...


Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell'8 maggio 2014 del garante della privacy, l'utente ci autorizza all'utilizzo dei Cookie.

Tutto questo è per migliorare i nostri servizi.

Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunto da Google Analytics sono disciplinate dalle norme sulla privacy di Google Analytics.

Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics.
Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l'utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del tuo browser.

 

S.I.P.S. Società Italiana Prosegugio "Luigi Zacchetti"

Ad Maiora!

CHIUSURA ESTIVA SEGRETERIA SIPS

Mese di Luglio dal giorno 26 al giorno 28 Luglio 2017, si riapre Lunedì 31 Luglio 2017
Mese di Agosto dal giorno 16 al giorno 30 agosto, si riapre Giovedì 31 Agosto 2017

 

Enci Winner Show: inizio in grande stile

Si è appena conclusa la 51esima Esposizione Internazionale di Milano, che ha inaugurato questo lungo weekend di cinofilia internazionale con la bellezza di 3033 cani iscritti.

Non poteva esserci miglior inizio, anche per l’allevamento italiano che ha trionfato con il Lhasa Apso Standing Room Only dell’Alberico di proprietà di Lara D’Amore, alle sue spalle Lobo Deigini, Cocker Americano (prop. Allevamento Deigini) e al terzo posto Thor del Wanhelsing, bassotto nano a pelo duro (prop. Silvestro Debora).

“Un caloroso grazie a chi sta contribuendo alla magnifica riuscita di questo evento” ha dichiarato il presidente dell'Enci Dino Muto, “è l'appuntamento cinofilo dell'anno e siamo orgogliosi di poter dire che è iniziato subito col piede giusto”.

Su ENCISHOW.IT tutte le classifiche

ENCI WINNER 2017

Ieri a Milano si è svolta la prima edizione di ENCI Winner, la madre di tutte le Expo italiane, tanto ambite anche dagli allevatori e dagli appassionati stranieri. L’organizzazione e la scenografia sono valsi i complimenti del presidente dell’FCI che ha definito la cinofilia italiana un esempio da seguire, la qualità de cani che hanno sfilato era al top e a far da contorno agli eventi principali, il Campionato assoluto di Agility (vinto da Angela Rampazzo con il Parson Anggun negli small, Alessandra Tortia con il Barbone nano Mirò-B nei medium e Ruggiero Rocciola con il border Albireo nei large), un concorso di Dog Dance e le dimostrazioni di Utilità e difesa e delle Unità cinofile dell’UCIS.

A fine giornata, nel ring d’onore per il Best in Show l’avvocato Paolo Dondina, ha gestito al meglio la sfilata dei migliori soggetti qualificatisi per il prestigioso titolo e, facendoli sfilare, ha messo in risalto le doti dei dieci prescelti, che rappresentano davvero l’eccellenza della cinofilia mondiale.

Ad aggiudicarsi il Best è stato un soggetto applauditissimo dalle tribune: Tokie Too Good To Be True, Spitz nano (propr. Tangkaravakun Chaivat) proveniente dalla Thailandia. Alle sue spalle l'italianissimo -e molto applaudito anche lui- Samarcanda Italian Lover, Barbone grande mole di proprietà di Sonia Merati. Al terzo posto un altro cane italiano, il Greyhound Sobers Xtravaganza (prop. Allevamento Sobers).

Sono stati tanti i cani che hanno sfilato nel ring d’onore, ma tra tutti i Best in Show ce n’è uno che va assolutamente menzionato: quello delle razze italiane, che sono davvero un orgoglio nazionale.

Primo posto, indiscusso (ha vinto il titolo di miglior soggetto italiano tutti e tre i giorni, giudicato quindi da ben nove giudici diversi) per il Maltese Cinecittà Sagro Gra di proprietà del signor Franco Prosperi, al secondo posto Polcevera’s Ponente, Bracco Italiano del signor Maurizio Turci e al terzo posto il Mastino Napoletano Bagheria Lagrandeombra del signor Antonio Cerciello.

La Sips partecipa con viva commozione alla perdita del Maestro Mario Quadri.

La sua opera ci aiuterà a continuare a portare avanti un lungo lavoro a sostegno del Cane da Seguita.

 

Vincenzo Ferrara

 

Sabato 29/04/2017 si è svolta a Milano l’Assemblea Generale dell’Enci. Durante la riunione il Presidente Dino Muto ha annunciato un’importante notizia per tutti gli appassionati dei Segugi: il riconoscimento ufficiale da parte della Federazione Cinologica Internazionale del Segugio Maremmano.

Tale comunicazione ha generato gioia tra tutti coloro che hanno lavorato a questo difficile progetto con convinzione, coscienti delle tante difficoltà alle quali hanno però risposto con impegno e tanto lavoro.

Approfitto per ringraziare tutti coloro che si sono profusi al raggiungimento di questo ambito traguardo. Preferisco non citare i vari nomi per non dimenticarne qualcuno e a voi tutti, dirigenti istituzionali, allevatori, tecnici valutatori, utilizzatori, porgo il mio più grande ringraziamento.
Da oggi in poi, in tutto il mondo, sui libri delle razze dei cani ci sarà il Segugio Maremmano, onore della Cinofilia Italiana.

Un’altra notizia positiva è stata quella del riconoscimento da parte della Commissione Standard della FCI dello standard del Segugio dell’Appennino.

Il Presidente dell’Enci mi ha autorizzato a comunicarvi che il nostro Segugio verrà anch’esso riconosciuto ufficialmente come varietà del Segugio Maremmano, visto che condividono lo stesso DNA. Per il Segugio dell’Appennino bisognerà approntare la documentazione con la modifica dello standard, sul quale dovrà essere apposta la dicitura ”Varietà” e al prossimo comitato della Commissione Scientifica della FCI sarà approvato ufficialmente. Di questa possibilità gli appassionati del Segugio dell’Appennino erano già a conoscenza da diverso tempo, poiché al Convegno “Allevamento e Selezione Canina” del 28 settembre 2013, il Prof. Bernard Denis, membro della Commissione Scientifica della FCI per 27 anni, ci avvisò che: ” la FCI è poco incline ad aggiungere altre razze, visto già il grande numero di quelle presenti al mondo. La FCI a tal proposito sarebbe più propensa al riconoscimento di nuove”Varietà” di razze preesistenti”. (articolo pubblicato sul numero di novembre 2013 de’ “I Nostri Cani”).

Invito tutti il 17 giugno 2017 a Cancelli di Fabriano, alla seconda edizione della ”Festa del Segugio“ dove avremo la possibilità di scambiare opinioni con i vari colleghi segugisti.
Tale occasione consentirà ad ogni partecipante di mostrare i frutti del proprio allevamento.

Un saluto cordiale e un arrivederci a presto

Vincenzo Ferrara

La Segreteria SIPS si occuperà direttamente di inviare le Vostre richieste ai Consigli Cinofili Regionali, pertanto Vi chiediamo gentilmente di ottemperare i termini sotto riportati.

Le richieste dovranno pervenire alla Segreteria SIPS

- per il primo semestre 2018 entro il 15 Maggio 2017
- per il secondo semestre 2018 entro il 15 Novembre 2017


Sicuri di un Vostro celere riscontro

Segreteria SIPS

scarica
Circolare ENCI

Si informa che a partire dal 20/02/2017, saranno attive le nuove coordinate bancarie (IBAN) di UBI Banca Popolare di Bergamo, che diventerà UBI Banca

Iban:

IT38W0311101665000000002007

 

Restano invariati i codici BIC/SWIFT

 

OBBLIGO  REFERENTI SEZIONI PROVE DI LAVORO

Si comunica alle Sezioni Sips che organizzano Prove di lavoro e Raduni l’obbligatorietà  di procedere all’invio presso la Segreteria SIPS del seguente Materiale, pena la non convalida dei risultati dei concorrenti:

  • MODULO DATI PROVA il giorno successivo la Manifestazione via e mail
  • TRACCIATO EXCEL entro 7 giorni la chiusura della Manifestazione via e mail
  • L’AVVENUTO  PAGAMENTO DEI DIRITTI ENCI all’Ufficio Amministrazione Enci entro 30 giorni la chiusura della manifestazione pena 10% di maggiorazione via e mail
  • LIBRETTI DI VERIFICA ZOOTECNICA IN ORIGINALE via posta
  • Per le Prove LIBRETTI DI GIUDIZIO/carnet dei Giudici  IN ORIGINALE via posta
  • Per i Raduni SCHEDE DI GIUDIZIO IN ORIGINALE rilasciate dai Giudici via posta

Si ringrazia per la gentile collaborazione.

 Segreteria SIPS

 

È di questa mattina la notizia della elezione di Giancarlo a Presidente del Comitato FCI.

Finalmente, dopo anni di dominio dei paesi nordici alla reggenza del comitato, giunge al popolo segugista italiano ed europeo la grande notizia della sua nomina.

Con lui avremo la possibilità di rianimare un'organizzazione europea al collasso.

Auguro a Giancarlo di poter presto agire per trasformare la Coppa Europa per i Cani da Seguita nella vera festa europea del Segugismo, dando così la possibilità di espressione a tutte le tradizioni segugistiche dei paesi aderenti.

La sua dinamicità darà quello stimolo necessario al cambiamento e creare una grande manifestazione che abbia il compito di unire le realtà segugistiche, difendere l'attività con i Segugi.

Felicitazioni vivissime al nostro grande amico Giancarlo.

Vincenzo Ferrara

COMUNICATO STAMPA

La SIPS, PROSEGUGIO, è una società speciale dell’Ente Nazionale della Cinofilia Italiana che si occupa del miglioramento, della tutela e della difesa di tutte le razze di Segugi. Quindi la SIPS DEVE difendere il Segugio ed il suo utilizzo in tutte le sedi ed i consessi con la massima determinazione e coerenza. Con questi presupposti la PROSEGUGIO, che è un’associazione cinofila, a tutela di razze utilizzate nella caccia, è contro tutti coloro che in modo artatamente strumentale non consentono l’utilizzo di questo cane nelle forme più classiche della cinegetica e dell’attività cinofila.

LEGAMBIENTE  è da sempre contro la caccia ed in particolare contro le caccie tradizionali che vedono il Segugio protagonista.

La PROSEGUGIO è preoccupata dell’accordo siglato tra alcune associazioni venatorie, FIDC, ARCICACCIA ed ANUU con questa associazione animal-ambientalista. Accordo siglato, per altro, già un anno fa ma di cui si è avuta contezza solo recentemente e che ha avuto come conseguenza la drammatica divisione del mondo venatorio.

In questo contesto la PROSEGUGIO, non essendo un’associazione venatoria, non ha alcuna intenzione

Leggi tutto: Comunicato stampa

Il libro di Marcel Saint Jean rappresenta un pezzo di letteratura Segugistica che ha lo scopo di far conoscere ai giovani appassionati, ma anche ai meno giovani, alcune osservazioni sull’Accostamento dei Segugi sulla Lepre, sulla Volpe e sul Cinghiale.

L’autore ha trascorso tutta la sua vita allevando, cacciando e giudicando i Segugi. In tarda età ha deciso di trasmettere agli appassionati, avidi di conoscenza, tanti piccoli dettagli necessari ad una migliore valutazione dei propri ausiliari.

L’accostamento è una delle fasi più appassionanti svolte dai Segugi, comprende delle finezze che solo chi ha voglia di divertirsi con i propri cani riesce a cogliere totalmente.

Il libro è disponibile presso la SIPS nazionale, per informazioni rivolgersi allo 0377802414; o all’indirizzo mail info@prosegugio.it